Piano bar com o pianista Elli Zen.

Strani Amori
Mi dispiace devo andare via
ma sapevo che era una bugia
Quanto tempo perso dietro a lui
che promette poi non cambia mai
strani amori mettono nei guai
ma in realtà siamo noi.
E lo aspetti ad un telefono
litigando che sia libero
con il cuore nello stomaco
un gomitolo nell´angolo
lì da solo, dentro un brivido
ma perché lui non c´è, e sono

Strani amore che fanno crescere
e sorridere tra le lacrime
quante pagine lì da scrivere
sogni e lividi da dividere.

Sono amori che speso a quest´età
si confondono dentro quet´anima
che s´interroga senza decidere
se è un amore che fa per noi

E quante notti perse a piengere
rileggendo quelle lettere
che non riesci più a buttare via
dal labirinto della nostalgia
grandi amori che finiscono
ma perché restano, nel cuore

Strani amore che vanno e vengono
nei pensieri che li nascondono
storie vere che ci appatengono
mà si lasciano come noi

Strani amori fragili,
prigioneri liberi
strani amori meono nei guai
ma in realtà siamo noi

Strani amori fragili
progioneri liberi
strani amori che non sanno vivere
e si perdono dentro noi
Mi dispiace devo andare via
questa volta l´ho promesso a me
perché ho voglia di un amore vero
senza te.
Trecho, título ou autor:
De quem:
Nacionalidade:
Com solo de piano?:
(Escolha aleatória)
Título - Compositor ou intérprete
Faz parte do meu show (Cazuza) (com solo de piano)
Dança da solidão (Paulinho da Viola)
Billie Jean (Michael Jackson)
Vento ventania (Biquini cavadão)
Vento no litoral (Legião Urbana) (com solo de piano)
Strani Amori (Renato Russo)
Insensatez (Tom Jobim) (com solo de piano)
Açaí (Djavan) (com solo de piano)
Please Mr. Postman (Carpenters)
I feel good (James Brown)
Morte de um deus de sal (Roberto Menescal, Ronaldo Bôscoli) (com solo de piano)
Time (Pink Floyd)
De primeira grandeza (Belchior) (com solo de piano)
Where Is The Love (Black Eyed Peas)
Time after time (Cindy Lauper)
Chega de saudade (Tom Jobim, Vinícius de Moraes) (com solo de piano)
Dois Rios (Skank) (com solo de piano)
Agora vejo (Guilherme Kerr, Jorge Camargo, Jorge Rehder, João Alexandre, Nelson Bomilcar) (com solo de piano)
Brasileirinho (Waldir Azevedo) (com solo de piano)
In my life (The Beatles) (com solo de piano)